Arteterapia

Luogo

Spazio Movimenti, Via Poliziano 54 (Torino)

Giorni e orari

da definire

Destinatari

Gruppi di bambini,ragazzi, adulti

“L’arte terapia è una formulazione della cosiddetta esperienza interiore. Quella vita interiore che è impossibile raggiungere per mezzo del pensiero discorsivo, perché le sue forme sono incommensurabili con le strutture del linguaggio. In questo contesto la parola forma è essenziale. E’ l’ordine e la struttura con la quale l’espressione artistica concretizza le esperienze. Ci dà la possibilità di riconoscere, far emergere e padroneggiare l’esperienza interna”.                                         
                                                                                                                                                              Edith Kramer

 

L’Arte Terapia ha l’obiettivo di attivare la creatività intesa come parte sana e vitale dell’individuo. L’attivazione della creatività è un processo fondamentale per l’evoluzione psicologica e risulta particolarmente indicata quando situazioni legate a traumi e patologie interferiscono con la vita della persona, creando squilibri che pregiudicano il buon funzionamento dell’individuo e la sua Qualità di Vita.

L’Arte Terapia è quindi un trattamento terapeutico che utilizza l’espressione creativa come principale mezzo di espressione, comunicazione ed elaborazione, che ha lo scopo di promuovere la salute favorendo il processo di guarigione. Avvalendosi dell’utilizzo dei materiali artistici (pastelli, matite, acquerelli, tempere, crete, plastilina, ma anche materiali non convenzionali come sabbie, farine, terre, materiali naturali e di recupero), l’Arte Terapia viene applicata anche in situazioni dove l’approccio riabilitativo è primario (deficit motori di varia natura, coordinamento oculo-motorio, motilità fine della mano, problemi cognitivi).

Una seduta di Arte Terapia contempla sia l’approccio verbale sia non verbale: l’Arte Terapeuta mette a disposizione del Paziente una gamma completa di materiali artistici che vengono utilizzati allo scopo di facilitare la comunicazione e favorire l’elaborazione. Non è quindi necessario saper disegnare poiché si osserva e analizza il processo artistico, e non il prodotto che ne risulta, ai fini della comprensione del mondo interno del Paziente e allo scopo di favorire il cammino verso la risoluzione dei conflitti.

Il focus non è tanto quindi sul prodotto finale come spunto di interpretazione ma, piuttosto, sul processo creativo simbolico e metaforico che ha portato alla realizzazione dell’opera. Processo e prodotto costituiscono uno strumento prezioso che consente all’Arte Terapeuta di accedere al mondo interno del paziente per esplorarne i contenuti e ricavarne materiale prezioso sia per una valutazione iniziale delle problematica sia per la strategia di cura da mettere in atto.

Richiedi informazioni su questa attività