Elena Cellino

Psicologa clinica e Psicomotricista relazionale.

Nel 2020 ha conseguito un master in Psicologia Perinatale nel quale ha avuto modo di avvicinarsi agli aspetti legati alla generatività, in particolare la transizione alla genitorialità intesa come passaggio dalla diade della coppia alla triade madre-padre-bambino, i vissuti emotivi e gli stati mentali che accompagnano il concepimento, la gravidanza, il parto e il puerperio e i disagi psicopatologici e psicosomatici materni e paterni.
Ha acquisito competenze inoltre in merito all’intervento nelle transizioni atipiche alla genitorialità: infertilità di coppia, Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) e lutto perinatale.

Dal 2021 ha completato un master in Neuropsicologia dell’adulto e dell’anziano nel quale ha avuto modo di familiarizzare con gli strumenti testistici utilizzati per l’assessment delle funzioni cognitive e con la progettazione di training neurocognitivi. In qualità di tirocinante ha avuto modo di fare esperienza clinica con pazienti affetti da deterioramento cognitivo.

Ha svolto il tirocinio in neuropsicologia clinica per l’iscrizione all’albo A degli psicologi del Piemonte.

Per quanto concerne l’età evolutiva ha terminato la formazione da psicomotricista relazionale presso il C.F.P spazio psicomotorio di Torino nel quale ha maturato esperienza con i bambini dai 3 agli 8 anni.